Anna

Durante la mia ultima gita pietroburghese ho avuto il tempo di mettere il naso in uno dgli edifici del Museo Statale Russo. “Vietato fotografare”, recitava un cartello ben in vista, e io ubbidiente decido di posare in guardaroba i ferri del mestiere. Di fronte a quest’opera (1914) di Nathan Altman (Vinnycja, 22 dicembre 1889 – Leningrado, 12 dicembre 1970) che ritrae la poetessa Anna Achmatova, non ho però resistito. Pur sapendo di avere lo sguardo di una megera puntato addosso (nei musei russi i visitatori sono seguiti a vista da feroci pensionate assetate di sangue), ho sfoderato l’iphone e… zac! Naturalmente l’arpia mi ha subito ripreso, ma ormai era fatta.

(Visited 31 times, 1 visits today)